LICOR: Associazione Nazionale Città dei Liquori

Home - Comuni - Tramonti

"Il risuonante belar degli armenti fra quelle colline, sembra l'unica voce che rompe il silenzio della natura. La coltura dei boschi , selve e vigneti somministra non lieve emolumento ai naturali del paese, ricavandone legni per la costruzione delle fabbriche, doghe per le botti, e carboni [...] le castagne sono saporosissime, e le ricotte molto squisite e decantate."


Così affermava nel 1836 il noto Matteo Camera nel descrivere Tramonti, un paese ospitale, ricco di storia e di tradizioni, dove la cultura contadina rappresenta ancora oggi un vanto.


Tramonti - intra montes - paese completamente montano, costituito da tredici frazioni, popolato da circa 4000 abitanti, situato in una vallata dei Monti Lattari, si inserisce tra le perle della Costiera Amalfitana, offrendo ai turisti, accanto al fascino del mare, la quiete e la serenità del proprio territorio.


La sua storia, a partire dalle origini ad opera forse dei Picentini o dei Romani, si è sviluppata attraverso i secoli con l'affermarsi di una civiltà tipicamente rurale.


Ha conosciuto, come tanti altri paesi del Sud, il fenomeno dell'emigrazione, che se da un lato ha comportato lo spopolamento dall'altro ha fatto si che nel mondo si conoscesse la laboriosità e la creatività dei Tramontani, soprattutto nel campo della ristorazione con la diffusione della pizza. A Tramonti i turisti troveranno quiete e serenità in una natura ancora incontaminata che offre gli antichi e genuini sapori e colori della tradizione contadina.

Tra i mille colori risalta il giallo dei limoni,che si estendono nella parte meridionale del territorio, e dall'incontro del colore del caffè e dell' orzo si dà vita a un liquore dal gusto aromatico e dolce dal nome "concerto" nato ad opera della creatività delle suore del monastero di Ss. Giuseppe e Teresa nella frazione di Pucara. A questo si associa il gusto del noto sfusato amalfitano prodotto dalle aziende locali.


In auto:


Il Comune si trova a 20 km dall'Autostrada A3 Napoli-Salerno, con uscita al casello di Angri o Nocera Inferiore, oppure è raggiungibile mediante la nazionale 163 SS Amalfitana, che dista 8 km dal bivio di Maiori-Chiunzi. Inoltre, il Comune è raggiungibile percorrendo la A/30, con uscita a Pagani o a Sarno. Distanza da Napoli 65 km. Tempo stimato di percorrenza 41 min.

In treno:


La stazione ferroviaria più vicina è quella di Nocera Inferiore sulla linea Salerno-Napoli.


In autobus:


Sono previsti collegamenti tramite il servizio di Autolinee pubbliche, SITA, sulle tratte per Salerno, Napoli e Pagani.

 

Sponsor

Copyright © 2010 - Citta dei Liquori - All Rights Reserved ®